Archivi tag: tra le righe di barga

La Garfagnana editrice e i suoi libri al 29° Salone Internazionale del Libro di Torino

tralerighe-salonelibroTorino2016

La Garfagnana editrice e i suoi libri al 29° Salone Internazionale del Libro di Torino

 

Il 29° Salone Internazionale del Libro di Torino si svolgerà a Lingotto Fiere da giovedì 12 a lunedì 16 maggio 2016 e il tema conduttore di questa edizione è quello delleVisioni.

Il Salone con questo vuol dare ospitalità alle esperienze di chi ha la capacità di guardare lontano, di darsi e vincere sfide che sembravano impossibili, di lavorare nel futuro e per il futuro attuando progetti forti, basati su una conoscenza vera. Ma anche sul patrimonio letterario, artistico e filosofico che costituisce la nostra identità culturale, e dunque nell’indispensabile saldatura tra cultura scientifica e cultura umanistica.

Per questo Lucca e la Toscana non potevano mancare. Per il sedicesimo anno consecutivo sarà possibile trovare i libri di Tra le righe, della Garfagnana editrice e incontrare gli ebook di Argot allo stand D68 al padiglione 1.

Per cinque giorni autori da tutta Italia avranno il proprio spazio nel contenitore culturale più importante del nostro paese e potranno incontrare altri autori e confrontarsi sulla necessità di fare libri come pietre d’angolo.

Ecco la Visione di Tra le righe, che con gli altri marchi editoriali del gruppo lucchese, porterà al salone dieci novità editoriali. Tra queste i saggi su Pessoa e il difficile confine tra genialità e follia di Stefano Lattari; su Primo Levi e la necessità di creare nuovi linguaggi per raccontare la Shoah di Caterina Frustagli; e ancora “Pietro dei Colori” il libro che Normanna Albertini ha scritto ricostruendo la vita di Pietro da Talada; e poi ancora “Fame di guerra le ricette del poco e del senza” di Simonetta Simonetti, il diario di un prigioniero italiano degli inglesi tra il 1940 e il 1946 di Angela Giannitrapani, i “Materiali Resistenti” di Prospektiva cinquantotto, un libro sulla vita di una partigiana francese in Italia di Virginio Monti, il monumentale libro con 108 testimonianze di guerra vissuta di altrettanti anziani curato da Tommaso Teora.

Saranno tante le novità allo stand D68 nel quale sarà possibile acquistare libri ricevendoli in buste del pane con su scritto proprio: Libri come pane. Perché i libri sono veramente necessari come il pane.

Lunedì 16 maggio spazio anche ai festival letterari. Alle ore 13 in sala Avorio si terrà infatti la presentazioni dei programmi dei Festival 2016 con Andrea Giannasi, Massimo Lerose, Gianluca Pitari, Piero Pacchiarotti e molti amministratori dei territori. Dal festival della Letteratura per ragazzi che si svolgerà a Gallicano (Lucca) dal 18 al 21 maggio; al Leggere Gustando (Castiglione di Garfagnana 8/9/10 luglio); Tra le righe di Barga (14/15/16/17 luglio); Festivaletteratura di Calabria (29/30/31 luglio); Terracina Book festival (9/10/11 settembre); Un mare di Lettere a Civitavecchia ( 30 settembre 1 e 2 ottobre); Garfagnana in Giallo (24/25/26/27 novembre). Gli eventi rientrano nel progetto Città del libro del Ministero dei Beni culturali e del Centro per il libro e la lettura.

Al Salone del libro il focus internazionale sarà dedicato alla letteratura dei Paesi Arabi. Mentre verranno celebrati tanti anniversari: da Shakespeare e Cervantes fino a Natalia Ginzburg. Saranno presenti oltre 1000 editori provenienti da tutta Italia e sono attesi – come nelle precedenti edizioni – oltre 300.000 visitatori.

Tra le righe, della Garfagnana editrice e Argot vi aspettano dal 12 al 16 maggio allo stand D68 Padiglione 1.

Info per venire al Salone come visitatore, con le scuole, per gli accrediti professionali, è possibile averle visitando il sito www.salonelibro.it

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Garfagnana editrice Archivio, Uncategorized

Normanna Albertini ospite in Senato con “Sulle spalle delle donne”

Successo al Senato per il libro “Sulle spalle delle donne” di Normanna Albertini edito da Garfagnana editrice

normanna-albertini-roma-garfagnana-editrice

E’ stata una festa delle donne differente per la scrittrice Normanna Albertini che ha presentato il proprio libro “Sulle spalle delle donne” (Garfagnana editrice) in Senato a Roma con le senatrici Anna Finocchiaro, Maria Teresa Bertuzzi e Leana Pignedoli.
Durante l’evento in sala Nassiriya l’autrice ha letto alcuni brani e trovato conclusioni che legano la donna alla terra, all’ancestrale bisogno di maternità e di continuità, tra gesti tramandati e ripetuti nei secoli, di antichi saperi e rinnovati sapori. “Non so perché, né da dove le fossero giunti – leggiamo nel suo prezioso libro – ma mia nonna Eva aveva due vasi di oleandri che, con i primi freddi, finivano al riparo in uno scantinato della ‘casa vecchia’, insieme al sedano, accuratamente levato dall’orto e interrato in un mastello riempito di sabbia, così da conservarsi – bianco e turgido – per l’inverno. I cavolfiori e le verze, al contrario, come teste dormienti di creature silvane – elfi o folletti – restavano nell’orto; le rugose verze, bollite con le ossa del maiale e il riso, sarebbero diventate, nei mesi seguenti, un ottimo piatto invernale. Che poi, se ci aggiungevi l’uovo sbattuto con un bel po’ di parmigiano grattugiato (la tridüra), il sapore guadagnava indicibili vette di piacere”.
Nel suo intervento Normanna Albertini ha parlato di terre di crinale sugli Appennini tra la Garfagnana e il reggiano, tra genti in movimento, transumanti e con identiche tradizioni. Le castagne come il pane e poi la vacca nella stalla, il mulo come mezzo di trasporto e la fatica delle donne che hanno sulle spalle la vita di un’intera famiglia.
I racconti sono quelli di una bambina che cresce in un ambiente contadino dove non si buttava via nulla e dove l’arte del riciclo e del riuso è arte di vita.
Un successo dunque per Normanna Albertini e per la Garfagnana editrice con una novità. La scrittrice reggiana, esperta del pittore Pietro da Talada sta per uscire in libreria con la riedizione del bellissimo libro “Pietro dei colori”, che edito da Tra le righe libri, sarà presentato a maggio al Salone Internazionale del libro di Torino.
La presentazione del libro in Senato a Roma rientrava nel programma ‘Donne di terra e di orizzonti, Agricoltura tra tradizione e innovazione’ organizzato dalla vicepresidente della commissione Agricoltura Leana Pignedoli. Erano presenti imprenditrici da tutta Italia e i vertici femminili di CIA e altre realtà associative in ambito nazionale.
L’iniziativa era coordinata dalla senatrice Maria Teresa Bertuzzi, capogruppo Pd in commissione Agricoltura e le conclusioni sono state affidate ad Anna Finocchiaro.

Lascia un commento

Archiviato in Garfagnana editrice Archivio, Uncategorized

Tornano i Festival letterari “Tra le righe di Barga” e “Leggere Gustando”

Torneranno a luglio i festival letterari delle Terre del Serchio e della Garfagnana. Leggere Gustando e Tra le righe di Barga saranno occasione per incontrare volti di famosi autori e dibattere su argomenti in primo piano nel mondo culturale e sociale italiano. Tra questi Rosario Priore, Antonello Caporale, Beppino Englaro, Mimma Visone e Alvaro Ranzoni.

 

Dal 13 al 14 si svolgerà a Castelnuovo di Garfagnana, sotto la Rocca Estense che aveva ospitato Ludovico Ariosto, “Leggere Gustando” evento enogastroletterario diretto da Andrea Giannasi.

In programma venerdì 13 La memoria di guerra. Alle ore 21 anteprima con la presentazione del libro “La passione per il volo. Storia di un aliantista d’assalto. Casabianca 1941 – Bergamo 1945” di Ivano Guidi. Alle ore 21,45 dibattito sul tema “La memoria di guerra” con Angiolo Masotti, Ivano Guidi, Carlo Giuntoli. Degustazione a cura dell’Antica pasticceria Fronte della Rocca.

Sabato 14 luglio invece si parlerà di Passato, presente e futuro della nostra terra

Alle ore 21 anteprima con il saggio “Le antiche misure di Barga” di Pier Giuliano Cecchi. A seguire incontro sul tema “Cosa mangiamo tra passato, presente e futuro: avvertenze e modalità d’uso”. Interverranno Silvia Petruzzelli (Naturopata e Consulente Olistico), Massimiliano Adorni Pallini (pasticciere), Andrea Bertucci (oste). Durante la serata sarà proiettato il video del Prof. Franco Berrino, direttore del dipartimento di medicina preventiva e predittiva dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Degustazione a cura dell’Antica pasticceria Fronte della Rocca.

Domenica 15 luglio infine sul tavolo del confronto La scuola come futuro.

Alle ore 21 anteprima con il romanzo “Quella porta sempre chiusa” di Roberto Andreuccetti. Alle 21,45 dibattito sul tema “La scuola da Barbiana a domani” con Mimma Visone (Centro Don Lorenzo Milani e scuola di Barbiana), e i docenti Giuseppina Grandini, Valeria Martini, Emanuela Giannini, Graziella Toni, Umberto Bertolini. Parteciperà l’assessore Elena Picchetti. Modera Andrea Giannasi. Degustazione a cura di Garfagnana Orgolosa in collaborazione con Marco Guazzelli. Il Leggere Gustando è un evento a cura di Prospektiva con il Giornale di Castelnuovo, Garfagnana editrice, il patrocinio del Comune di Castelnuovo, Ponti nel tempo, del Gal Garfagnana, Impresa Guidi Gino, Fattoria didattica “Lo spaventapasseri”, di Antica pasticceria Fronte  della Rocca.

 

La settimana successiva da 19 al 22 luglio sarà la volta del festival Tra le righe di Barga, giunto alla sesta edizione e promosso dal Comune di Barga (Lucca) con Prospettiva editrice, Libreria Poli e Libreria Ubik di Lucca. L’evento si terrà a Palazzo Pancrazi, nel borgo antico della città della valle del Serchio e inizierà con Aspettando il festival,  fuori programma giovedì 19 luglio alle ore 21 quando si terrà l’incontro con Beppino Englaro e presentazione del libro “La vita senza limiti. La morte di Eluana in uno Stato di diritto” (Rizzoli).
Venerdì 20 alle ore 21 si terrà l’incontro con il giornalista di Repubblica Antonello Caporale che presenterà il libro “Controvento. Il Tesoro che il Sud non sa avere” (Mondadori).
Sabato 21 luglio alle ore 21 sarà la volta di Rosario Priore che presenta “Intrigo internazionale” (Chiaerelettere). L’indicibile della storia italiana. La domanda di fondo è: perché l’Italia dal 1969 è stata funestata dal terrorismo e dalla violenza politica con centinaia di morti e migliaia di feriti? Perché solo nel nostro paese?

Domenica 22 luglio infine alle ore 21 Alvaro Ranzoni racconterà di un evento unico e presenterà una anteprima internazionale: “Dormire con un Raffaello in casa”. Ranzoni, giornalista della BBC di Londra, parlerà di un sensazionale ritrovamento che promettere di rivoluzionare la storia dell’Arte nelle parole e nelle immagini del giornalista che sta contribuendo alla scoperta.

http://www.prospektiva.it/festivaletterari.htm

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Paolo Guzzanti intervistato da Andrea Giannasi al “Tra le righe di Barga” 2011

Paolo Guzzanti a Barga il 14 luglio inaugurerà il “Tra le righe”

Sarà Paolo Guzzanti ad inaugurare il festival del libro di Barga 2011. “Il tra le righe di Barga” giunto alla sua quinta edizione, organizzato da Andrea Giannasi e Maurizio Poli, con il patrocinio del Comune di Barga e l’ausilio della Prospettivaeditrice e Libreria Poli, con la collaborazione del Giornale di Barga e della Garfagnana editrice, aprirà i battenti nel centro storico giovedì 14 alle 21. L’evento che si chiuderà domenica 17 e vedrà salire sul palco in palazzo Pancrazi (la sede comunale) molti autori con temi scottanti.
Si inizia giovedì 14 alle 21,15 con il libro “Mignottocrazia” di Paolo Guzzanti.
Una visione e uno spaccato dell’Italia contemporanea vista da una delle nostre penne più sagaci. Un’avvertenza: questo è un libro feroce. Che non risparmia niente a nessuno. Ma niente affatto cinico. Comincia con una scena d’amore. Ma è l’amore di un padre per una figlia, una figlia appena nata che il padre tiene delicatamente fra le braccia e alla quale promette un mondo nuovo e diverso. Poi la storia è andata in un altro modo, in un’altra direzione.
Intervista di Andrea Giannasi e Maurizio Poli.
Venerdì 15 luglio alle 21 sarà la volta dell’incontro dal tema “Libri tra Apuane e Appennini” con Federico Pagliai autore di “Rughe in salita” con prefazione di Mauro Corona e con i giallisti Beppe Calabretta e Rossana Giorgi Consorti autrice del libro “Pietre dure a colazione”.
Sabato 16 luglio sarà la volta dell’autore della Rizzoli Aurelio Picca con il suo romanzo “Se la fortuna è nostra”. La vita, la morte, l’eredità, la roba. Le regole del sangue. Un mondo posseduto da riti primitivi e passioni inestinguibili, un mondo di uomini dolci come il miele e feroci come animali, attaccati con pelle e unghie alla terra. Questo mondo e la sua epopea di donne devote, di gente che si toglieva il pane di bocca per amore della roba, rivive nelle pagine del romanzo che il nonno Aurelio, uomo di fede repubblicana e mangiapreti, incitava l’autore a scrivere, e che è intitolato alla fortuna. Nella fortuna il vecchio aveva sperato per ricostituire il patrimonio che il capostipite, nonno Arcangelo, aveva dilapidato, tra amori e odi, grandezze e miserie.
Infine domenica si chiude con il dramma e l’incubo dei voli aerei grazie all’inchiesta della giornalista Nadia Francalacci. “Paura di volare” è un libro tra indagini e testimonianze segrete di chi ci imbroglia.  
Allacciate bene la cintura di sicurezza. E poi leggete. Se l’aereo è il mezzo di trasporto più affidabile, la sicurezza è a dir poco un optional in molti casi. Comandanti che pilotano con brevetti comprati, pezzi di ricambio taroccati e “riciclati” in spregio delle più elementari regole di sicurezza, magari vecchi di decenni e racconciati alla meno peggio, equipaggi costretti a turni massacranti con orari falsificati, controlli sordi, ciechi e muti. Questo e molto altro sulla nostra “voglia di volare”.

Info e note: www.prospektiva.it/festivaletterari.htm

Lascia un commento

Archiviato in Garfagnana editrice Archivio, Uncategorized

Festival letterari 2011 a Barga e Castelnuovo

Da 14 al 24 luglio Barga e Castelnuovo saranno lo scenario dei festival letterari

Promuovere libri è un’arte. Per questo nascono i Festival letterari patrocinati da Prospektiva Rivista letteraria diretta da Andrea Giannasi. Per parlare di libri attraverso tutte le espressioni e le forme artistiche.
Creare poi presidi di tutela della parola e del confronto è oggi elemento vivo, più che mai necessario, che trova dunque forma proprio nei Festival letterari.
Tanti gli ospiti per le edizioni 2011 che vedranno impegnata Prospektiva per 22 giorni di eventi letterari. Tra gli invitati ai festival in arrivo: Paolo Guzzanti (Aliberti), Nadia Francalacci (Chiarelettere) e Aurelio Picca (Rizzoli) al Tra le righe di Barga; Vincenzo Pardini (Fandango), Alvaro Ranzoni (giornalista di Panorama e BBC di Londra), Claudio Beghelli (Prospettiva) e Normanna Albertini (Garfagnana editrice) al Leggere Gustando; David Riondino e Andrea Chimenti al Festival letteratura di Calabria; Luca Lupi, Enrico Ciancarini, Damiano Celestini a “Un mare di lettere” a Civitavecchia, dove si terrà anche la premiazione del prestigioso “Premio Carver”: il contropremio dell’editoria italiana.
Durante tutti gli eventi sarà presente una grande bibliolibreria con i libri di alcune case editrici italiane (tra queste Minimum Fax, Prospettiva, BFS edizioni, Fefè, Garfagnana editrice, Il Ciliegio, Penne e Papiri, Edizioni lavoro, Pontegobbo).

Ecco le date:
Assaggialibri” a Tolfa – Roma (Lazio) – 19 febbraio
Tra le righe di Barga” Barga, Lucca (Toscana) – dal 14 al 17 luglio
Leggere gustando” a Castelnuovo di Garfagnana, Lucca (Toscana) – dal 21 al 24 luglio
Festival letteratura di Calabria” Cropani Superiore, Catanzaro – dal 28 al 31 luglio
Un mare di lettere” a Civitavecchia, Roma (Lazio) – dal 23 al 25 settembre
Terracina Book Festival” a Terracina, Latina (Lazio) – 30 settembre e 1 e 2 ottobre
Garfagnana in Giallo” a Castelnuovo di Garfagnana – dal 18 al 20 novembre

Tutti i programmi completi si possono consultare al sito http://www.prospektiva.it/festivaletterari.htm
Informazioni a redazione@prospektiva.it

Lascia un commento

Archiviato in Garfagnana editrice Archivio, Uncategorized